Feeds:
Articoli
Commenti

CHE SBALLO !!!

Il sogno di anni si è avverato e dalle foto potete vedere la mia soddisfazione.

chelsea1

Alle 8,00 in punto, all’apertura dei cancelli eravamo già là, si perché se sono andata al Chelsea lo devo ai miei amici (Ilario e Gloria) e a mio marito che è riuscito ad acquistare i biglietti, quando ormai sembravano spariti.
Un consiglio, acquistateli molto presto se pensate di andarci, un mese prima è già troppo tardi.
Devo dire che è stato tutto meraviglioso (persino il tempo, visto che si è a Londra), solo la mia sete di acquistare non è stata saziata, infatti ci sono grandissime e splendide collezioni di fiori e piante di ogni tipo ma tutte solo da guardare.
Ricordo a questo proposito la mia visita a Courson in Francia e l’ho trovata più famigliare se così si può dire, il rapporto con gli espositori più caldo ed in più si poteva acquistare, è molto simile alle nostre mostre mercato.
Comunque vale la pena andarci almeno una volta nella vita se si è appassionati di giardinaggio, fiori e bellezza.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tempo di Ellebori


Il freddo non intimorisce certo gli ellebori! Se avete fatto due passi in giardino anche in questi giorni di neve avrete visto i nuovi boccioli.

Ecco un bel bocciolo rosso con la neve di fianco.

Bocciolo con neve

 

Gli ellebori si ibridano e si disseminano molto facilmente, qui sotto vedete un gruppo fitto di piante.

Gruppo di ellebori

Gruppo di Ellebori 2

Sotto un bell’ibrido di elleboro red.

Elleboro Red

Qui invece due esemplari di ellebori “guttati”

Guttato 2

xsito1

Io ho già tolto tutte le foglie vecchie in modo da favorire la crescita di steli dritti.

Due giorni di “Mostra botanica” nella splendida cornice del lungolago di Salò, sul Lago di Garda. I Giardini del Benaco, rassegna internazionale del paesaggio e del giardino.

Sul lungolago Zanardelli di Salò, è stata organizzata una mostra-mercato dedicata a tutto quanto appartiene al mondo del verde, del

florovivaismo, della natura, con espositori provenienti da tutta Italia

Ho partecipato con una ampia scelta di bulbi primaverili (Narcisi, Tulipani botanici, Crocus, Colchichi).

Una mostra con tanti espositori interessanti, moltissimi visitatori, tantissimi stranieri tedeschi,


spagnoli, inglesi.

Ve la consiglio per il prossimo anno.

Se dovete piantarle in posizione molto assolata, dopo la divisione dei rizomi, il taglio a 15cm delle foglie e l’impianto in un terreno lavorato e arricchito di concime, vi consiglierei di ombreggiarle per una settimana e se non piove di innaffiarle almeno ogni due o tre giorni fino a che non si vede che sono attecchite.

 

Se volete poi fare una aiuola di bulbose è ora di preparare il terreno perchè in settembre potrete trovare un ricco assortimento di bulbi e se consultate questo link vedrete dove mi potrete trovare.

Le fotografie riprendono le mie Iris fiorite quest’anno.
Belle vero? Cosa ne dite?

Con grande piacere sono stata premiata alla seconda edizione autunnale di Colorno “Nel Segno del Giglio” per la mia collezione di narcisi, soprattutto per la presenza di varie specie botaniche.

Premio Colorno

Settembre, ottobre e novembre sono i mesi in cui si possono piantare i bulbi a fioritura primaverile quali narcisi, tulipani, crocus, muscari, anemone blanda.

Per avere istruzioni e consigli più precisi potete guardarvi un video molto utile e chiaro che trovate qui  e le istruzioni che trovate nella sezione “Consigli”.

Buona coltivazione
Laura

Se avete in giardino qualche bel cespo di iris, questo è il periodo giusto per dividerli.

Non sapete come fare?

Potete trovare tutte le informazioni che vi servono nella scheda che trovate nella sezione:  Consigli – RIZOMI IRIS.

Prima del trapianto arricchite il terreno con concime a basso contenuto di azoto, ricordatevi poi di tenerli umidi.

Buon lavoro,
Laura